Program

04.05.24

Luciano Maggiore | Li Song
Self-sufficient Musics

concert

NUB Project Space - via Buonfanti, 42, Pistoia - Ingresso libero

ore 21.30

Luciano Maggiore
Circle on circle on circle on circle

Per la specifica natura di questo lavoro nessuna descrizione è stata fornita.

Li Song
Hundreds of Cups, Thousands of Cups, One More Cup

Li Song presenterà il suo nuovo lavoro per metronomo e computer "Hundreds of Cups, Thousands of Cups, One More Cup" che porta la sua musica algoritmica in un ambiente analogico, servendonsi degli altoparlanti del laptop, speakers blootooth e di ogni sorta.

Luciano Maggiore, musicista nato a Palermo e basato a Londra, parte da un paradigma elettro-acustico, di cui ha indagato le componenti performative, per affrontare la percezione dell'atto musicale in relazione ai fenomeni di oscurità che ne emergono. Grazie all’impiego di speaker, walkman, lettori cd, registratori a bobina, opera sui meccanismi di diffusione del suono utilizzando i vari media come “effetti”, tra ripetizione e resistenza, investendo i campi del comportamentismo, dei linguaggi animali non umani, della danza, e del folklore. Con Louie Rice ha dato vita a NO-PA/PA-ON, un progetto che si occupa di performare lavori basati su partiture, sia acustiche che amplificate. Dal 2004 al 2007 ha collaborato con Xing curando con Valerio Tricoli Desco Music, programma di musica elettronica ed elettroacustica a Raum, Bologna. È tra i fondatori di Sant'Andrea degli amplificatori, organizzazione indipendente attiva a Bologna dal 2007 al 2015 che si occupava di musiche di ricerca.

lucianomaggiore.blogspot.com

Li Song è un musicista e ingegnere informatico basato a Londra. Esegue musica improvvisata con il suo computer e compone musica utilizzando strumenti elettronici e acustici.Nelle sue performance più recenti utilizza spesso gli altoparlanti integrati del suo laptop, altoparlanti sospesi, rullanti, metronomo e nastri di carta. Le sue collaborazioni sono apparse su etichette come Zoomin’ Night, SUPERPANG, Ftarri ed epresses précaires.

notimportant.org

all’interno del progetto Suoni Aperti, finanziato da Fondazione Caripit con il Bando Sviluppo e cultura 2023

Suoni Aperti