BRUMA

brumablog

BRUMA
a cura di Sobremesa
in collaborazione con Nub e Pianeta Mèlos

BRUMA nasce dalla volontà di creare un nuovo percorso di promozione artistica e culturale nella città di Pistoia. Nella BRUMA la musica e l’arte esplorano l’infinito spettro delle possibilità in un processo che dilata la percezione verso i confini dell’astratto e dell’indefinito, rompendo le consuetudini e i muri del pregiudizio.

/25.11.2015 h 22.00
THISQUIETARMY (Drone_Ambient_PostRock, Montréal CAN)
CULT OF TERRORISM (Ritual_Ambient, Firenze ITA)

/29.11.2015 h 22.00
SATAN IS MY BROTHER (Dark_Ambient_Freejazz, Milano ITA)
SNEERS  (Avant_Rock, Roma ITA)

/10.12.2015 h 22.00
SIMON BALESTRAZZI (Post_Industrial_Master, Cagliari ITA)
ARCHITEUTHIS REX (Drone_Dark_Ambient, Roma ITA)

luogo: Pianeta Mèlos – Via dei Macelli 11 – Pistoia
ingresso: €6 (consumazione inclusa)
info: sobremesa.eventi@gmail.com  | ass.cult.nub@gmail.com
web: http://www.facebook.com/sobremesa


quietbruma
THISQUIETARMY
E’ il progetto del chitarrista Eric Quach da Montreal, Quebec, Canada attivo dal 2005 in cui la drone music si fonde con incursioni foniche sperimentali. Nelle strutture musicali dei brani si trovano elementi più disparati: post-punk, shoegaze, krautrock, post-rock, black metal e doom metal. Il risultato è scuro, melodico, avvolgente e inquieto. Le sue performance live sono ipnotiche, eteree e sognanti.
www.thisquietarmy.com

cultbruma
CULT OF TERRORISM
Progetto di Joshua Pettinicchio, presenterà il suo live d’improvvisazione basato su atmosfere ritual-drone-ambient
www.facebook.com/cultofterrorism?fref=ts

satanbruma
SATAN IS MY BROTHER
Formazione lombarda attiva dal 2007, unisce atmosfere dark ambient e free jazz in un’amalgama lenta e oscura, che accompagna l’esperienza visiva realizzata per loro dal grafico e video maker eeviac. La performance live sarà basata sull’ultimo LP “They Made Us Climb Up Here”, uscito in primavera per la nostrana Boring Machine.
www.facebook.com/Satan-is-my-brother

sneersbruma
SNEERS
Come il piu’ naturale fra i tentativi a(d) (umana) disposizione per mostrare la propria tenacia nel bel mezzo di una folla di vittime inconsapevoli ed egoiste, un ghigno (sneer) e’ una difesa estrema e contorta.
Gli SNEERS si schermano attraverso i loro stessi suoni, che descrivono un avvilente strisciare nei canali piu’ reconditi dell’animo umano. I testi sono spesso dialoghi inconsci (fra l’uomo e il suo sfuggente alter ego), preghiere di espiazione e critiche decostruttive. Una matassa sonora geme nel suo raccogliersi introspettivo, fra istinti noise e melodie per l’anima. Il duo si forma a Berlino nel 2011 ed e’ li che inizia la gestazione del progetto prolificando in vari locali della città. Nel 2013 pubblicano il primo LP ”For Our Soul-Uplifting Lights To Shine As Fires” ed attualmente sono a lavoro sul nuovo materiale
www.facebook.com/Sneers

balestrazzibruma
SIMON BALESTRAZZI
Musicista e compositore elettronico/elettracustico.
Attivo da più di 35 anni, nel 1981 è stato fondatore di T.A.C. (Tomografia Assiale Computerizzata), storica formazione di impronta sperimentale capace di mischiare musica industriale e no-wave e ricordata tra i pionieri della musica post-industrial. Attualmente opera a proprio nome e con numerosi gruppi ed ensemble tra cui spiccano Candor Chasma (con Corrado Altieri), Dream Weapon Ritual (con Monica Serra), A Sphere Of Simple Green (con Silvia Corda e Adriano Orrù) e Hidden Reverse (con Massimo Olla).
Il suo live set si articola attraverso l’interazione di disturbi elettronici ed echi di strumenti autocostruiti e nastri processati in tempo reale, creando un paesaggio sonoro ipnotico ed immersivo.
soundcloud.com/simon-balestrazzi

arcbruma
ARCHITEUTHIS REX
Gli Architeuthis Rex sono Antonio Gallucci (chitarra, synth, sound processing) e Francesca Marongiu (synth, voce, sound processing). Il progetto è nato nel 2007 e da allora i due hanno collaborato con varie etichette di culto internazionali come Utech Records, Stunned, Peasant Magik, My Dance The Skull, Zeitgeist. Il loro ultimo lavoro, “Stilbon is Dead”, in uscita su Midira Records a febbraio 2016, è rappresentativo di una discografia dedicata a temi alchemici, rituali e sci-fi. La predilezione per sonorità oscure e percussive, per reiterazioni ed escursioni kraute e l’idea di un muro di suono dinamico e pervasivo sono da sempre elementi centrali nella loro musica.
www.utriusquecosmi.com/portfolio/architeuthis-rex/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: