archivio

Archivio mensile:gennaio 2014

nicola-ratti-affari0302

6 Febbraio 2014 ore 21.30

c/o Studio Corte 17
Via Genova 17/4 – Prato

NICOLA RATTI
OSSARIO

Attraverso l’utilizzo di suoni generati da sintetizzatori modulari, nastri e campionamenti Ossario si compone di dieci brani – in due volumi – distinti tra di loro e autonomi caratterizzati da scelte compositive più radicali delle precedenti prove discografiche.
L’intento è costruire degli scheletri musicali che per scelta rifiutano di vestirsi di carne e tessuti ma che piuttosto cercano di ridurre al minimo ciò che non è ossatura.
Questa doppia uscita rappresenta la fine di un percorso iniziato con 220 Tones e proseguito con Streengs attraverso una ricerca ritmico/melodica strutturata attorno all’utilizzo di suoni definiti e puntuali come materiale sonoro principale, prima come elemento ritmico poi come impulso elettronico da trasdurre e ora come elemento musicale autonomo.
Suoni semplici come impulsi elettrici e saturazioni da nastro magnetico sono accostati ad elementi sonori appartenenti una grammatica techno spostando l’asse di attenzione in una posizione eccentrica rispetto ad un centro facilmente definibile.

Nicola Ratti è tra gli artisti invitati al Festival Presences Electronique INA GRM 2014, Paris.
Nato a Milano nel 1978. Ha iniziato la sua carriera musicale come chitarrista.
Ultimamente il suo approccio è più focalizzato sulla sperimentazione analogica e installazioni sonore.
Affianca la sua carriera solista a collaborazioni con Giuseppe Ielasi con il quale ha formato il progetto dal titolo Bellows, Attila Faravelli come Faravelliratti e ~Tilde, un trio con Enrico Malatesta e Attila Faravelli.
Dal 2007 al 2013 ha militato come chitarrista nella desertica soundtrack-band Ronin.
Si è esibito dal vivo in Europa e Nord America, e i suoi album sono stati pubblicati da Anticipate, Preservation, Die Schachtel, Entr’acte, Senufo Editions, Megaplomb, Musica Moderna, Boring Machines, Coriolis Sounds, Zymogen, Holidays Rec.

www.nicolaratti.com
www.holidaysrecords.it

Nub Project  Space
c/o Studio Corte 17
Via Genova 17/4 – Prato
ingresso 5 euro

Annunci

saffronkeiramariomassa

16 Gennaio 2014 ore 21.30

c/o Via Genova 17/4 – Prato

SAFFRONKEIRA / MARIO MASSA
CAUSE AND EFFECT
(Denovali records)

Dall’incontro di Eugenio Caria, il musicista dietro il nome Saffronkeira, e il trombettista Mario Massa, nasce un disco di ambient ed improvvisazione jazz.
Entrambi sardi, si incontrano dopo che Caria vede suonare in una tv locale sarda Mario Massa, e ne è immediatamente catturato. Da parte sua Massa voleva già collaborare da tempo con un musicista di musica elettronica, per cui il tutto è venuto naturale. Quindi si sono incontrati ogni fine settimana nello studio di Caria, e le idee sono venute da sole. Infatti, ascoltando il disco, Caria e Massa si completano a meraviglia, o meglio, si completa ciò che suonano. 

Cause And Effect non è un disco di musica convenzionale, bensì un lungo viaggio in sonorità altre, dall’ambient all’improvvisazione jazz, senza confini e limiti. Le atmosfere vagamente Orb di Caria illuminano un cammino di luce che la tromba di Massa segue di par suo aprendo altri sentieri. Non è per tutti questo disco, poiché si richiede desiderio di comprendere e voglia di spingersi lontano, dando all’ascoltatore la possibilità di fare qualcosa, di agire e di non rimanere passivo. Caria e Massa operano in una zona eterea ed altera, dove la commercialità non si spinge.

saffronkeiramariomassa

SaffronKeira, alias Eugenio Caria, è un musicista sardo che nel 2012 ha conquistato critica e pubblico con il monumentale doppio album “A New Life”, pubblicato per Denovali, a cui ha fatto seguito l’anno successivo “Tourette”. Mario Massa, trombettista Cagliaritano, ha lavorato in numerosi progetti jazz sperimentali, di cui va segnalato l’ultimo “HÔ”, realizzato insieme a Z’EV (Touch), Carlo Porrà, Peter Waters e Maurizio Marzo, per le edizioni Stereonoise.
L’incontro tra Eugenio Caria e Mario Massa non poteva che essere un segno del destino, non tanto per l’appartenenza di entrambi alla medesima terra, ma soprattutto per quella comune attitudine che li ha portati, in modi diversi, ad esplorare le manifestazioni più profonde della natura della vita e delle loro esperienze dando vita a “Cause and effect”

soundcloud.com/denovali/saffronkeira-mario-massa
denovali.com/saffronkeira

Nub Project  Space | MagickWithOutTears
c/o
Studio Corte 17
Via Genova 17/4 – Prato